LE AREE INTERNE TRA ABBANDONI E RICONQUISTE

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Il progetto di comunicazione “IMPRESE AMICHE DI RIABITARE L’ITALIA” è rivolto alle imprese private ed ha l’obbiettivo di stabilire e rinforzare i contatti che l’associazione ha con le realtà private considerate attori decisivi nei processi di trasformazione territoriale e culturale, oltre che importante stimolo per l’elaborazione di una riflessione comune e condivisa volta alla ri-valorizzazione dei “territori del margine”. 

Di particolare interesse sono non solo e non tanto le imprese che guardano al territorio come ad un ambito esterno da coinvolgere nelle attività di responsabilità sociale d’impresa (CSR), quanto quelle imprese – anche piccole – che intendono il loro operato come inestricabilmente legato alla realtà territoriale che le ospita: imprese consapevoli di non poter esistere e svilupparsi se non nella relazione con il territorio, imprese che curano tale relazione perché sanno che solo da essa possono generarsi innovazione e sviluppo sostenibile.  La prima intervista della serie “IMPRESE AMICHE DI RIABITARE L’ITALIA” ha coinvolto Olga Urbani.

potrebbe interessarti...