LE AREE INTERNE TRA ABBANDONI E RICONQUISTE

Campagna di raccolta dei rifiuti spiaggiati a Scerne di Pineto

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

 “Rifiuto il rifiuto” è il tema della campagna di pulizia della spiaggia di Scerne di Pineto 2021, “rivolta a tutte le persone che hanno a cuore il nostro mare e gli esseri che lo abitano. Il fine è quello di raggruppare più volontari possibili per far sì che l’unione possa portare al successo del nostro obiettivo”, dichiarano gli organizzatori.

Alla campagna hanno aderito molte associazioni locali, Marea, Stile Libero, Amici del Mare, Scerne Progetto 2000, Lab Scerne, CAI Arsita , Riabitare L’Italia, Radio Cerrano Web, Pro Vomano, Comitato Villa Fumosa e Pin-eco, che parteciperanno alla raccolta dei rifiuti spiaggiati nel tratto Scerne – Villa Fumosa con ritrovo alle ore 9 presso la rotonda sud del Lungomare di Scerne, stabilimento balneare Fuoriluogo e Amici del Mare.

Oltre alla raccolta rifiuti ci sarà anche un focus, alle ore 13, con l’Amministrazione Comunale di Pineto, Ruzzo Reti, associazioni e Area Marina Protetta del Cerrano, per discutere su come migliorare il sistema ambientale che va dalla qualità delle acque del mare, al depuratore consortile, alla questione salvaguardia della costa e altro ancora.
Hanno garantito la presenza i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Pineto, il Presidente della Ruzzo Reti Alessia Cognitti e il Presidente dell’Amp Fabiano Aretusi.

Vedi anche...