LE AREE INTERNE TRA ABBANDONI E RICONQUISTE

Sabrina Lucatelli Ocse: collaborazione con i sindaci nella Strategia Nazionale aree interne

L’importanza della collaborazione con e tra i sindaci nella strategia nazionale aree interne . Intervento Ocse della nostra direttrice Sabrina Lucatelli. Le questioni poste dallo sviluppo sostenibile sono in primo piano già da molto tempo e l’attuale prospettiva globale è ben rappresentata dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Tale concetto acquista peculiari e rilevanti risvolti quando viene considerato a partire dal punto di vista dello spazio locale, focalizzando il ruolo specifico delle amministrazioni locali, e quando riferito ad un contesto complesso come quello montano, ancor più a quello alpino fortemente antropizzato, essendo le Alpi il contesto montano più urbanizzato a livello mondiale. In questo panorama la pandemia sta sollevando ulteriori criticità, ma anche potenziali nuove opportunità, guardando allo sviluppo sostenibile. I relatori invitati hanno discusso le questioni emergenti, le sfide e le opportunità che lo sviluppo sostenibile e la green economy rappresentano per le comunità alpine locali, assumendo la prospettiva delle autorità locali e dei comuni – in particolare quelli medi e piccoli – ed esaminando le opportunità che gli OSS rappresentano per le comunità lungo e intorno alle Alpi. Il Webinar è stato organizzato dal Centro OCSE di Trento per lo Sviluppo Locale in collaborazione con ANCI FVG (Associazione Nazionale Comuni Italiani – Sezione Friuli Venezia Giulia) nell’ambito del suo progetto NextPA, e in collaborazione con l’Osservatorio Green Economy, Università Bocconi – GREEN.