LE AREE INTERNE TRA ABBANDONI E RICONQUISTE

Scriviamo libri dedicati a temi cruciali, aprendo gruppi di lavoro e organizzando Seminari su ognuno dei nostri libri. Creiamo e incrociamo occasioni di cultura e di riflessione. Presentiamo i nostri testi nelle Fiere dei libri, nelle scuole, nelle Università e nelle piazze.

Presentazione del progetto “HUB di Montagna” in Valle Subequana

Supportare il desiderio di restanza e accompagnare la domanda di montagna e di aree interne per contrastare l’abbandono e lo spopolamento della Valle Suebequana, questo l’obiettivo del progetto “HUB di Montagna” promosso da Riabitare l’Italia in partenrship con Il Gran Sasso Science Institute e il Comune di Fontecchio e sostenuto dalla Fondazione Peppino Vismara.
Il progetto si pone in continuità con il progetto di ricerca-azione Giovani Dentro portato avanti da Riabitare l’Italia tra il 2020 e il 2021, con l’obiettivo di supportare concretamente l’attivazione di un territorio marginalizzato e interno, come quello di Fontecchio e della Valle Subequana, ma ricco di risorse per aumentarne – in continuità con l’operato della Strategia Nazionale delle Aree Interne – i fattori di capacitazione affinché diventi un luogo non solo di restanza, ma anche di ritorno e neo- popolamento. Per raggiungere questi obiettivi l’HUB di Montagna intende lavorare in ottica tanto di metromontagna, mettendo quindi in stretta sinergia le diverse realtà già attive in questa direzione all’interno della Valle Subequana con la città de L’Aquila e le altre valli circostanti, quanto translocale, costituendo una comunità di buone pratiche circa i temi del ri-generare e ri-abitare i territori marginalizzati a rischio abbandono.

Leggi Tutto »

Habitat Appennino – Le infinite possibilità di vivere la montagna

“Parlarsi, confrontarsi e conoscersi: abitare le terre alte non è essere eroi ma consapevolezza di fare una scelta di vita diversa dal resto del mondo”

Appennini come luoghi d’abitare e di incontro Abitare e/o tornare a negli Appennini non è un gesto da eroi. Gli Appennini sono un esempio di spazio di equilibrio tra uomo e natura dove la terra è permeata dalla co-abitazione con la specie umana.

Leggi Tutto »

Desertificazione sanitaria ed aree interne: presentata l’analisi di Cittadinanzattiva nell’ambito del progetto AHEAD

Operatori sanitari cercasi in tutta Italia: dal Nord al Sud mancano medici, sia di famiglia che ospedalieri, ma anche infermieri e pediatri. In particolare nelle zone periferiche ed ultraperiferiche delle aree interne è evidente la cosiddetta desertificazione sanitaria, ossia territori in cui le persone hanno difficoltà ad accedere alle cure a causa, ad esempio, dei lunghi tempi di attesa, della scarsità di personale sanitario o delle ampie distanze dal punto di erogazione delle cure

Leggi Tutto »

Filippo Tantillo sabato prossimo a Castelpoto per presentare il volume “L’Italia lontana: una politica per le aree interne”

Sabato 14 gennaio alle ore 17:30, presso la Sala Consiliare del Municipio di Castelpoto, sarà presentato il libro “L’Italia lontana: Una politica per le aree interne” (Donzelli, 2022), curato da Sabrina Lucatelli, Daniela Luisi e Filippo Tantillo.
Sarà proprio Tantillo, già coordinatore scientifico del team di supporto al Comitato Nazionale per le Aree Interne, a discutere con gli altri relatori invitati dei temi salienti del volume, che ricostruisce la storia dell’esperienza della Strategia nazionale per le aree interne (Snai).

Leggi Tutto »

Riabitiamo i nostri territori

secondo incontro con gli amministratori relatori Domenico CERSOSIMO- Antonio STASI
sabato 17 dicembre 2022 ORE 10.00
Sala Teatro Santuario di San Gerardo Maiella Materdomini di Caposele (Av)

Leggi Tutto »