LE AREE INTERNE TRA ABBANDONI E RICONQUISTE

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

CRAMARS SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE

Condividi su twitter
Twitter
Condividi su facebook
Facebook

Cramars possiede un’anima molto antica e un cuore che guarda sempre lontano, nel futuro. Il termine Cramars deriva dal tedesco “Krämer”, significa commerciante o ambulante e veniva usato per definire quei venditori che, dall’arco alpino dal’ 600 in poi, giravano l’Europa per commerciare i prodotti della loro terra, ritornando poi nei villaggi d’origine ricchi di esperienze e conoscenze apprese in territori diversi.

Inseguendo le loro orme, la Cooperativa Cramars, dal 1997, continua ad aprirsi al mondo per creare e offrire nuove opportunità di lavoro e di reddito nei territori dove opera in tre settori storici: la formazione professionale, lo sviluppo locale e l’innovazione sociale.

Come ente di formazione professionale accreditato presso la Regione Friuli-Venezia Giulia, gestisce corsi indirizzati a occupati, disoccupati e apprendisti garantendo oltre 10.000 ore di formazione annue soprattutto nelle aree più marginali dell’Alto Friuli.

Cramars è il punto di riferimento delle persone e delle imprese della montagna friulana, sempre attenta allo studio di progetti innovativi per creare prodotti formativi efficaci, alla continua ricerca, in Italia e all’Estero, di opportunità di lavoro e di reddito per gli allievi. Il metodo Cramars è semplice e concreto: offrire soluzioni al fine di inserire nel mercato del lavoro nuova forza lavoro qualificata, stimolando la cooperazione intersettoriale tra i vari portatori di interesse presenti sul territorio.

Nello specifico Cramars segue l’intero iter del processo formativo: dall’analisi dei bisogni alla ricerca e selezione dei partecipanti, dalla formazione in aula e in tirocinio all’inserimento lavorativo in azienda.

Lo stile che contraddistingue il modo di lavorare si fonda sul design cooperativo, che permette di costruire i progetti condividendoli con le aziende e interpretando le esigenze degli enti locali al fine di valorizzare al massimo il potenziale dei partecipanti.

Lo Sviluppo Locale proposto da Cramars è di tipo partecipativo, inclusivo e sostenibile e si concretizza nella conduzione di ricerche socio-economiche, nell’animazione di comunità marginali e nella promozione di progetti di crescita locale: tutti frutto della conoscenza del territorio della passione del team di professionisti coordinatori, ricercatori e formatori che segue la gestione e lo sviluppo dei progetti a livello territoriale, regionale e nazionale.

Cramars ha recentemente realizzato azioni di animazione locale, coinvolgendo oltre 300 persone grazie all’utilizzo di software avanzati di co-design, ha predisposto piani comunali e di area vasta, inerenti alla ripresa e resilienza delle comunità coinvolte.

L’Innovazione Sociale proposta da Cramars si colloca a supporto dello sviluppo locale e propone un mix di partecipazione, (delle persone e delle comunità), e di innovazione tecnologica: l’utilizzo di vetrine digitali di prossimità negli ultimi negozi di paese, l’utilizzo di strumenti di intelligenza artificiale per supportare la richiesta di servizi alle persone, sono solo alcuni degli esempi di Innovazione Sociale realizzata ed in corso di sperimentazione.

Cramars, in stretta sinergia con Melius, società interamente controllata da Cramars, costruisce piani di intervento, ricerca di finanziamenti regionali, nazionali e comunitari per raggiungere gli obiettivi che concorda con le committenze pubbliche e private.