Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Rete delle Associazioni della Sardegna

Condividi su twitter
Twitter
Condividi su facebook
Facebook

La Rete delle Associazioni riunisce una trentina di associazioni rappresentative di tutto il territorio sardo con la scommessa, per tanti versi inedita nella storia recente dell’isola, di imporre all’ordine del giorno del dibattito politico la necessità di dare efficaci risposte ad un volto decisivo della “questione sarda” contemporanea: la crisi delle sue aree rurali, dei tanti volti della Sardegna di dentro. È ormai assodato ed evidente a tutti che l’isola sperimenta un processo di contrazione demografica – di conseguenza anche culturale, economica e sociale –, specchio dell’inaccettabile disuguaglianza territoriale di cui soffre l’isola e che si evidenzia in particolare nelle aree lontane dai centri urbani maggiori, anch’essi in difficoltà. Per questo, è necessario raggiungere un virtuoso equilibrio tra aree urbane e rurali in termini di diritti sociali (alla salute, alla mobilità, all’istruzione), infrastrutture materiali e immateriali, servizi pubblici e opportunità di lavoro. 

Contestualmente a questa necessità, ci si pone l’obiettivo di sensibilizzare la classe politica sarda alla definizione di politiche e progetti concreti e lungimiranti, utilizzando proficuamente le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e della nuova programmazione europea 2021-2027. L’orizzonte che propone la Rete delle Associazioni è volto dunque ad opporre alla desertificazione imperante una serie di misure funzionali alla costruzione di un nuovo modello di sviluppo sostenibile ecologicamente e giusto socialmente, a misura delle esigenze delle giovani generazioni, finalmente ancorato alle vocazioni produttive dei territori e improntato all’innovazione sociale e tecnologica, in linea con gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030. Un modello non calato dall’alto, ma espressione di un processo di partecipazione con salde radici nelle tante comunità dell’isola. 

Contemporaneamente alla costruzione di proposte e di rivendicazioni, la Rete delle Associazioni ha l’obiettivo di sviluppare sinergie d’azione tra le diverse associazioni aderenti, per rilanciare sin da subito i territori con l’impegno civico e la buona socialità. È un cantiere aperto a contributi ed energie che si rispecchino nel Manifesto fondativo della Rete e nella Carta delle proposte, documenti in continuo divenire, da arricchire e implementare con l’impegno di sempre più aderenti. 

Link FB:https://www.facebook.com/reteassociazionicontrolospopolamentoSardegna/