LE AREE INTERNE TRA ABBANDONI E RICONQUISTE

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Calabria Grecanica. Alcuni scatti di Mauro Fontana

Condividi su twitter
Twitter
Condividi su facebook
Facebook

L’area interna Grecanica calabrese per quel che è. Nessuna estetizzazione, e nessuna denegazione. Una serie di immagini che sono più un compito per lo sguardo e per il pensiero. 

  1. L’antico borgo di Amendolea, danneggiato dal terremoto del 1908 e abbandonato dopo l’alluvione del 1956. Condofuri.
  2. Nonna Mela, con le prime luci del mattino, inforna il pane. Amendolea, Condofuri.
  3. Amendulìa Potamò, la fiumara dell’Amendolea. Condofuri.
  4. Veduta di Roccaforte del Greco.
  5. Guardia Medica di Roccaforte del Greco.
  6. Una pensilina, da qualche parte.
  7. Strada statale SS 106 Jonica
  8. Peppe, Nino, Sofia e Peppe “nano” mentre vanno a mare, camminando sul ciglio della SS 106 Jonica.
  9. Ombrelloni in solitaria. Condofuri Marina.
  10. Edificio incompiuto. Marina di San Lorenzo.

© Mauro Fontana (2020)