LE AREE INTERNE TRA ABBANDONI E RICONQUISTE

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

“Contro i borghi”

Condividi su twitter
Twitter
Condividi su facebook
Facebook

Da qualche anno, in coincidenza con l’esplosione e la crisi del modello urbano e metropolitano, va di moda la «riscoperta dei borghi». La metrofilia in crisi di identità si rifugia nell’esalta­zione del nucleo urbano originario, percepito come simbolo di autenticità a cui viene negata però una propria autonomia e identità specifica. Visto dai centri delle grandi città e con gli occhi di una classe dirigente sempre più urbana per categorie e riferimenti culturali il borgo diventa così il comodo e informe contenitore dove riporre, deformandola, l’alterità dei territori. Da queste considerazioni nasce “Contro i borghi”, per @DonzelliEditore

Leggi qui l’intervista ad uno degli autori: https://www.informazionesenzafiltro.it/filippo-barbera-i-borghi-non-esistono-sono-ancora-luoghi-di-fuga/

Puoi acquistare il volume qui:

https://www.mondadoristore.it/Contro-borghi-Belpaese-che-na/eai978885522356/